31 gennaio – 1 febbraio 2019, Parigi, Francia: riunione del gruppo di lavoro della CEPEJ sulla valutazione

Il gruppo di lavoro della CEPEJ sulla valutazione si è riunito a Parigi sotto la presidenza di M. Jasa Vrabek (Slovenia) per preparare il prossimo ciclo di valutazione dei sistemi giudiziari europei. Il questionario e la nota esplicativa sono stati esaminati alla luce del recente esercizio. Questo lavoro è condotto congiuntamente con la preparazione di un glossario della CEPEJ per un gruppo ad hoc. 
Il presidente dell’EUR, Vivien Whyte, ha formulato parecchie proposte nello stesso tempo sul rapporto e sulle definizioni.

Il gruppo di lavoro ha discusso anche di parecchi progetti di cooperazione con la Commissione europea. Il presidente Whyte ha notato che i dati sui Rechtspfleger e di altro personale non giudice sono disponibili e dovrebbero essere inclusi nell’analisi dei sistemi giuridici condotti dalla Commissione europea.

La Segreteria ha reso conto della missione di valutazione per i pari condotti ad Andorra per la CEPEJ il 10 e 11 dicembre 2018. L’obiettivo della valutazione per i pari è di “rinforzare la credibilità dei dati raccolti nel quadro dell’esercizio di valutazione destinata ai sistemi giudiziari europei. Offre anche agli Stati in cui le visite sono state effettuate, di facilitare gli scambi di esperienze tra i sistemi nazionali di statistiche giudiziarie, di dividere le buone pratiche e di identificare degli indicatori comuni.” I paesi che si augurano di partecipare ad una tale valutazione sono invitati a contattare la Segreteria.

Il gruppo di lavoro si riunirà di nuovo in settembre.