10-12 aprile, Treviri, Germania: Progetto di formazione dei funzionari di giustizia in Europa dell’accademia di diritto europeo

Nel quadro del programma Giustizia della direzione generale della Giustizia della Commissione europea, l’accademia di diritto europeo (ERA), in partnership con la Rete europea di formazione giudiziaria (EJTN) e col sostegno di 23 istituzioni di formazione di 19 Stati membri dell’UE (per l’Austria, il ministero federale della costituzione, delle riforme, della deregolazione e della giustizia) hanno presentato un progetto pilota di formazione dei funzionari di giustizia europea in diritto europeo.

L’organizzazione austriaco VDRÖ, membro dell’EUR, è coinvolta in questo progetto in cooperazione col ministero federale della giustizia. Con gli esperti dell’UE e venti esperti nazionali, Stefan Damböck e Walter Szöky hanno partecipato ad una riunione di coordinamento che si è tenuto nella città tedesca di Treviri.

Gli obiettivi di questo progetto sono (vedere anche https://court-staff.legaltraining.eu/):
• Condurre 20 seminari giuridici e 13 seminari linguistici per approssimativamente 930 impiegati delle giurisdizioni d’Europa.
• Due seminari, un seminario giuridico ed un seminario linguistico, si terranno in Austria e saranno organizzati dal ministero federale della giustizia in cooperazione col VDRÖ.
• Sviluppare le capacità giuridiche e linguistiche del personale dei tribunali e rafforzare le loro competenze per facilitare la comunicazione e la cooperazione tra zone di confine.
• I fornitori di formazione (ministeri, accademie giudiziarie ecc.) per i funzionari dei tribunali riuniranno 19 Stati membri dell’UE diversi e daranno loro una piattaforma per scambiare loro buone pratiche, notizie ed abilità.
• Permettere un uso esteso del contenuto della formazione per l’avvenire rendendolo disponibile in differenti lingue ufficiali dell’UE e distribuendolo a tutte le parti interessate.